Curare se stessi come si fa ad Amarsi e stare Bene

Siamo abituati a mettere sempre gli altri in primo piano, aiutiamo tutti, amici, parenti, mariti, figli, ma dimentichiamo di voler bene alla persona piú importante, noi. Curare se stessi è importante perchè se stiamo bene possiamo dare qualcosa di positivo, se non siamo felici doneremo infelicità.

Abbiamo scritto un’articolo su COME ESSERE EGOISTA e vivere bene. L’egoismo nella sua accezione è considerato qualcosa di negativo, ma non è sempre così, specie se non abbiamo cura di noi, della propria persona.

Insomma oggi vi daremo qualche consiglio pratico su come curare se stessi, viziatevi, coccolatevi, fate sport, insomma tenete gli accesi gli stimoli, è un esercizio per mantenervi giovani, ma soprattutto vivi. Ricordate che :

DOVETE VIVERE NON SOPRAVVIVERE!

Sentiti bene con il tuo corpo

Diversi commentatori hanno suggerito che un buon bagno caldo fa miracoli, spero voi non abbiate solo la doccia.

Prepara la vasca con acqua calda e mettici dei sali, prendi un libro e un drink. Trasforma la radio nella stazione di musica classica (o qualsiasi cosa ti rilassa).

curare-se-stessi

Parlando di far stare bene il tuo corpo, c’è un’attività che non costa un centesimo e per noi è salutare, la masturbazione.

Fai sport

Finché non sembra un lavoro ingrato, dedicare del tempo all’allenamento può essere un modo per riconnettersi al proprio corpo e dedicare del tempo a se stessi. Lo sport stimola sport stimola le endorfine, sostanze analgesiche ed anti infiammatorie. Vi fa stare bene insomma.

Mi piace particolarmente una bella corsa lenta. Mi fa sentire come se stessi facendo qualcosa di buono per me stesso e allo stesso tempo non ho fretta di farlo “, dicono gli sportivi.

Non deve essere faticoso, però. Una bella camminata a passo veloce di qualche chilometro è ideale, meglio ancora se ti trovi immersa nella natura, in un bosco, al mare.

Allontana lo stress

I bagni e l’esercizio fisico hanno entrambi il vantaggio di disconnetterti da qualunque cosa ti stia stressando, purché lo stress non sia l’esercizio fisico stesso.

Diversi commentatori hanno suggerito di staccare la spina da internet, sia che si tratti del flusso di notizie dei social media o delle pressioni del lavoro.

Il tempo è il vostro miglior trattamento “gratuito” antistress, in particolare il tempo lontano da qualcosa. Di solito il tempo lontano dal lavoro, dal telefono, dal flusso costante di notizie. Non deve essere solo, passalo con amici, compagni, parenti, consocenti che ti fannos tare bene.

Trascorrere del tempo all’aperto ha il duplice vantaggio di farti uscire dallo stress e riconnetterti con la natura.

Fai una passeggiata fuori! Non mettere scuse come “fa freddo” , vai anche se piove o nevica, tanto meglio. Niente come combattere gli elementi della natura per aiutarti a mettere le cose nella giusta prospettiva.

Anche senza uscire di casa, puoi prendere la decisione deliberata di interrompere lo stress. Ritagliati tempo per te stesso. Ci sarà sempre qualcosa da fare. Ma ciò non significa che debba essere sempre fatto ORA.

A volte puoi solo sforzarti di passare una giornata pigra sdraiandoti sul divano a guardare Netflix. Interrompere i “doveri” per poche ore o un giorno può essere una cosa magica.

Prendi un giorno libero dal lavoro senza dirlo a nessuno tranne al tuo capo e “sparisci” per un giorno. Spegni il cellulare e trascorri alcune ore a fare escursioni in un parco, a passeggiare in una grande città, ecc. Libero e sano.

ama-te-stessa

Crea una connessione con qualcuno

Creare una connessione, con persone care, estranei o animali domestici, può anche essere rilassante e riparatrice.

Ogni giorno dovremmo parlare con qualcuno di sconosciuto. E’ vero, stimola le emozioni e crea occasioni di vita.

Personalmente le volte in cui mi sento più felice sono le situazioni sociali che non richiedono alcun lavoro da parte mia.

Può essere la chiesa, il volontariato, associazioni di cittadini. Quindi discuti, scambia opinioni, datti da fare, esci, parla, fai una corsa “divertente”  .

È bello … di solito le altre persone in queste situazioni appariranno “familiari”, anche se non le conosci bene. Spesso, finisci per parlare di cose che la maggior parte di noi non discute davvero nella vita di tutti i giorni.

A qualcuno la danza far star bene: mi piace la connessione che si verifica quando si balla su una canzone davvero buona fino al punto in cui tu e il tuo partner siete perfettamente sincronizzati. E’ ora quindi di iscriverti ad un corso di tango o salsa.

Anche mandare un messaggio a un amico per dirgli “ciao” può aiutare, meglio ancora però fargli una chiamata, non vergognatevi di farlo.

Un mio amico dice :”mi disconnetto da tutto e pulisco il mio cane. Sembra strano, ma adora essere spazzolato così tanto e spesso non ho il tempo di spazzolarlo tutte le volte che dovrei. Quindi mi piace ascoltare la musica, sedermi sul pavimento e spazzolarlo. Lo adora, mi piace che lo adori ed è così rilassante. Mi sembra un piacere e non un dovere.  Ci sentiamo entrambi meglio dopo“.

Io cucino“, dice Angela. Quindi prepara una cena per i tuoi amici o parenti. Usa i tuoi piatti più belli, tovaglia / tovaglietta, ecc. Se ti senti davvero stravagante, aggiungi una candela. Forse prova a ignorare il tuo telefono mentre mangi.

Non c’è bisogno di cibo sfizioso o malsano. Praticamente qualsiasi insalata o zuppa rende un antipasto perfettamente bello. Un frutto, tagliato e cosparso di mezzo cucchiaino di zucchero, è un dessert abbastanza gustoso.

La cosa più importante è che quando cucini stai bene con te’stessa.

Chiedersi cosa ci rende felici

Sembra stupido e ovvio, ma bisogna fermarsi un attimo e chiedersi cosa ci rende felici e ci fa stare bene VERAMENTE. Chiedersi “cosa voglio davvero fare adesso?“. E bisogna farlo. A volte può esseere un libro, a volte guardare la TV, a volte passare il tempo con il cane.

Il vero trucco sta nel dire a se stessi: “Ho lavorato tanto, ho faticato quindi mi merito un regalo, anche se ho ancora tante cose da fare e ho delle responsabilità. Cosa voglio davvero fare adesso?

Non vi preoccupate se non sapete cosa veramente vi rende felici. In molti hanno questo problema. L’importante è partire nel fare una cosa e portarla a termine, quella è già una soddisfazione, anche piccole cose aiutano. Il problema spesso è proprio quello, partire, una volta in viaggio qualche idea vi verrà.

Se vi è piaciuto questo articolo CONDIVIDETELO con chi volete bene.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here